Corso di Programmazione - Prova Pratica - 30 gennaio 2004


L'esame di oggi ha a che fare con una forma semplice (ma rischiosa!) di investimento bancario: il fondo azionario.
Il cliente di una banca che decide di investire i suoi soldi in borsa apre un fondo azionario che serve a gestire i suoi investimenti. Un fondo azionario e' una raccolta di tante azioni che vengono comprate e vendute a seconda dell'andamento del mercato.

Per semplicita'  consideriamo dei fondi che investono solamente nei titoli azionari specificati nella definizione del tipo enumerazione Titolo.

Le azioni contenute nel fondo bancario sono rappresentate da valori di tipo Azione, ovvero strutture con 3 campi corrispondenti al nome del titolo,  al numero di azioni di quel titolo acquistate nel fondo, e al valore giornaliero di una singola azione di quel titolo.

Infine  rappresentiamo un fondo azionario con il tipo Fondo, ovvero una struttura avente 2 campi: un array  azioni in cui ogni elemento corrisponde ad un pacchetto contenente un certo numero di azioni (es. azioni[fiat]  contiene le informazioni riguardanti le azioni Fiat acquistate dal fondo), e un numero reale valore_fondo corrispondente al valore di quel fondo. Il valore di un fondo e' la somma dei valori di tutte le azioni acquistate.
Ogni giorno, con il variare dell'andamento della borsa, le azioni cambiano di valore, e di conseguenza ogni giorno cambia anche il valore totale del fondo.

#define N_TITOLI 4

typedef enum Titolo {cirio,parmalat,telecom,nokia} Titolo;


typedef struct Azione {
Titolo titolo;
int quantita;
double valore_azione;
} Azione;


typedef struct Fondo {
Azione azioni[N_TITOLI];
double valore_fondo;
} Fondo;


Esercizio 1: Implementare la seguente funzione:

Fondo* unisci_fondi(Fondo* f1, Fondo* f2);

La funzione unisci_fondi crea un nuovo fondo azionario costituito dalla somma delle azioni dei due fondi f1 ed f2 passati come parametri attuali. All'uscita dalla procedura ad f1 ed f2 deve essere assegnato il valore NULL (deallocando opportunamente le rispettive locazioni di memoria).


Esercizio 2: Implementare la seguente procedura:

double variazioni_mercato(double listino[N_TITOLI], Fondo *f);

La procedura variazioni_mercato prende come primo parametro l'array listino  i cui elementi  contengono  i  valori dei titoli azionari stabiliti in borsa a fine giornata. La procedura deve restituire l'incremento o il decremento del valore totale del fondo passato come secondo parametro, ed aggiornarne sia i valori delle azioni contenute, sia il suo valore totale.


Esercizio 3: Implementare la seguente procedura:

void stampa_titolo(Fondo f, Titolo t);

La procedura stampa_titolo deve stampare a video le informazioni contenute nel fondo f riguardanti il titolo t passato ocme parametro attuale.


La modalitÓ di consegna dell'esame Ŕ analoga a quella delle esercitazioni durante il corso: Ŕ sufficiente inviarlo come esercitazione numero 835. Bisogna inserire esclusivamente la definizione delle procedure, per consentirne la correzione automatica.