logo

Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino


Scopri il parco

foto marmotta foto cervo foto orso foto volpe foto gallo forcella

Vieni a trovarci


VIVERE IL PARCO


sentiero

Il Sentiero Marciò

L’itinerario senza barriere si sviluppa all’interno della maestosa foresta demaniale di Paneveggio, un vasto lembo di bosco che si estende per circa 2700 ettari a ventaglio sull’alto bacino del Travignolo, tra la Catena del Lagorai, le Pale di San Martino e la Cima di Bocche, a una quota compresa tra i 1400 e 2150 m.
Gli abeti rossi costituiscono quasi il 90% degli alberi della foresta e tra di essi ne sopravvivono ancora di secolari, che possono raggiungere i 40m di altezza. La passeggiata, che non presenta alcuna difficoltà, comincia dal parcheggio adiacente il Centro Visitatori, dove si trova la prima indicazione per il Sentiero Marciò e consiste in un percorso ad anello lungo il quale sono collocati dei pannelli informativi. Attraversato il primo ponte coperto sul torrente Travignolo l’itinerario si snoda all’interno della foresta. Nell’ultima parte del percorso si attraversa nuovamente, su uno spettacolare ponte sospeso, il Travignolo, che scorre in una stretta gola formando rapide e cascate.
Ad un centinaio di metri dal Sentiero Marciò si trova l’area faunistica del cervo, che ospita, in condizioni seminaturali, alcuni esemplari di questo magnifico ungulato.
Estinto in Trentino dalla metà dell’800, da Paneveggio è cominciata la reintroduzione del grosso mammifero negli anni ’60 e ancor oggi alcuni capi vengono prelevati per il ripopolamento di altre aree.


violini

La settimana del Parco

paesaggio


La mobilità sostenibile nel parco

Il Parco incentiva da sempre la mobilità senz’auto all’interno del suo territorio.
Proprio per questo motivo l’ente Parco incentiva l’utilizzo dei bus navetta gratuiti che collegano il Centro Visitatori di Paneveggio con:
  • Val Venegia
  • Passo Rolle
  • San Martino di Castrozza
  • Primiero e Val Canali

La mobilità sostenibile è essenziale per poter trasmettere il Parco alle generazioni future e per lasciare che le splendide Dolomiti UNESCO restino incontaminate.

Aiuta il Parco e i cervi di Paneveggio: lascia a casa la tua auto!


bus navetta

Torna su

fiori fiori

Visita il sito ufficiale

fiori fiori

Contattaci

fiori fiori

Cercaci su

facebook facebook facebook facebook